#IndiaEpolvere

10 Set

Nate nella polvere”, probabilmente avrei dato questo titolo al reportage fotografico “Breathing dust / dee della polvere” di Shobha Battaglia.

La fotografa, figlia di Letizia Battaglia e dell’isola a tre gambe, vive tra l’Italia e  l’India, luogo da cui si solleva la nuvola di polvere che ci racconta.

Nell’India del boom economico e dello sviluppo edile, l’eccessiva richiesta di manovalanza  viene assorbita dalle donne, serve della polvere, che  fin da bambine sono usate e sfruttate per lavori pesantissimi .

Infatti, nonostante l’economia indiana sia cresciuta costantemente negli ultimi decenni, disuguaglianze e povertà restano evidenti e la percentuale di popolazione, specialmente rurale, che vive al di sotto della soglia di povertà, è molto alta.

Le bambine, che un giorno saranno donne e un altro anziane ma sempre e per sempre operaie , sostentano la  metà della forza lavoro edile e la maggior parte di loro proviene dalle zone più povere e rurali.

Discriminate, sottopagate, analfabete e senza alcun supporto fisico o morale, lavorano incessantemente per lo sviluppo di un Paese che possiede una forza lavoro tra le più grandi del mondo.

Di fronte alle fotografie di Shobha, che ho avuto il piacere di vedere in mostra per l’undicesima edizione del  Festival Corigliano Calabro fotografia 2013,  sono riuscita non solo a scorgerla e sentirla, ma l’ho anche respirata questa polvere.

È Grigia, granulosa, tossica.

Buon lavoro a Shobha, che tramite i suoi reportage e la scuola di fotografia Mother India School ( che ha fondato nel Goa nel 2007) dà voce a chi, per via di troppa oppressione o forse di troppa polvere, non riesce a vedere e né, soprattutto, a parlare.

#AntonellaSca

 

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: