#StefanoDeRensis,Livorno&Arte

3 Dic

Immagine

Livorno ultimamente è un po’ cambiata: non si tratta di ztl, manifestazioni popolari o isole pedonali.

E’ successo tutto silenziosamente, come accade per i piccoli miracoli, quelli che cambiano il mondo e, se non tutto, almeno il mondo di qualcuno –che poi è il solo che conti veramente. Una nuova idea, alimentata dal desiderio di mettere a disposizione del prossimo le abilità ricevute dalla Natura ed affinate con l’esperienza negli anni.

Stefano De Rensis è stato fin da piccolo un acuto osservatore, aveva il dono di cogliere i dettagli minimi, le piccole sfumature, le minuzie in cui la Bellezza trova riparo dalla frenesia quotidiana di occhi distratti. Perché, in fondo, è tutto qui ciò che serve: uno sguardo attento sul fluire della Vita.

Così Stefano decide di provare a riprodurre nella materia le sue intuizioni, le sue idee e perché no, le sue invenzioni.

A poco a poco ha iniziato a dedicarsi al modellismo, riproduzione in scala della realtà, che richiede manualità, precisione e dedizione. Il suo dono gli ha indicato la strada, e la sua dedizione ha fatto il resto. Come in qualunque ambito dell’esistenza, ed in questo caso dell’arte, il risultato finale dipende strettamente dalla passione con cui l’autore si è dedicato alla sua opera; che si tratti di scultura, pittura o poesia: la Vita che si irradia dall’atto compiuto e coinvolge l’osservatore con il racconto di sé non può essere altro che la Vita stessa dell’autore, infusa sulla materia prima dalle mani che hanno agito su di essa, trasformando un’idea in realtà e diventando Vita essa stessa che racconta la sua storia a sguardi rapiti.

Questo è il piccolo miracolo quotidiano di cui volevo parlare.

Ma che cosa accade in quei momenti? Da fuori non si può vedere. Da fuori si può solamente apprezzare la sagoma di un uomo intento nello scolpire le linee del mondo su di un pezzo di stucco, con attenzione e precisione, cura ed amore. Da fuori. Ma dentro vive il turbamento, e la gioia di vedere materializzarsi l’idea che era solo fantasia fino a poco prima, una immagine mentale diventa di tutti. Proprio lì. Stefano De Rensis non si limita al modellismo, no. Scolpisce egli stesso i suoi modelli e dipinge. Facendo colore di quello che si agita nei suoi pensieri. Facendone arte. Ed oggi quell’arte è a disposizione di tutti coloro che avranno voglia di incontrare questo artigiano delle idee nel suo negozio di “Plastici & Sculture”. Un ambiente curato nel dettaglio, come immaginarlo diversamente, ricco di intriganti richiami ottocenteschi nello stile degli arredi di quello che è sia negozio che studio.

Il sito internet dedicato sarà a regime a breve (www.plasticiesculture.com), nel mentre potete fare un salto a trovare il giovane artista a Livorno, in via Gamerra 13. Chissà che non riesca a realizzare anche uno dei vostri sogni.

#Giampaolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: